Workshop di teatro aperto a tutti coloro che desiderano usare la scena come forma artistica d'espressione, un modo per mettersi in gioco in prima persona attraverso quello che i francesi chiamano “jouer”, gli inglesi “to play” e i tedeschi “spielen” cioè il magico gioco della “recitazione”.

Affrontare un percorso simile vuol dire diventare consapevoli di sé stessi mettendosi in relazione con l'altro; parlare ad alta voce di fronte ad un pubblico; prendere coscienza dello spazio e del proprio corpo in movimento; approfondire tecniche attorali attraverso il divertimento.

Beckett ci ha donato una delle testimonianze più alte della riflessione sulla condizione umana della cultura europea e ha definito così la condizione dell'artista contemporaneo:
- non c'è niente da esprimere, niente con cui esprimere, nessuna capacità di esprimere, insieme all'obbligo di esprimere -

Ripercorrendo i presupposti e i fondamenti essenziali dell'arte teatrale questo lavoro permetterà alle persone di mettersi in relazione con la dimensione scenica favorendo le proprie particolarità e stimolando le potenzialità di ogni individuo. Il percorso affronterà i seguenti punti fondamentali:

  • relazione io/l'altro.
  • risveglio ed esplorazione del corpo e delle sue possibilità di movimento.
  • lo spazio come conquista personale dove potersi muovere e lavorare.
  • incontro e scoperta dell'altro nella sua diversità di ritmo, di andatura, di postura e di energia.
  • la respirazione completa.
  • Improvvisazione.
  • messa in forma con il proprio corpo attoriale attraverso il movimento, la musica e la voce.
  • la verità del personaggio

Il workshop sarà tenuto da Claudio Del Toro, dottore magistrale in teatro e arti della scena, fondatore della compagnia La Barca dei Soli (bottega teatrale della Fondazione Live Piemonte dal Vivo).
La sua formazione d'attore professionista è iniziata presso la Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa di Torino, durante il suo percorso formativo ha incontrato P. Gaulier, S. Sinigallia, Cuocolo/Bosetti, M. Civica.
Presso Video Delta ha lavorato come doppiatore diretto da M.Brusa.
Ha lavorato con il Teatro della Tosse di Genova andando in scena con Il Mistero dei Tarocchi; Candido. Regia di T. Conte.
Ha collaborato come formatore teatrale per Young Frontiers con il progetto Scream sostenuto dalle Nazioni Unite e Provincia di Torino.
Attualmente collabora con la compagnia teatrale Anà-Thema teatro di Udine e Cuochivolanti di Torino.
Da svariati anni conduce laboratori teatrali.


Programma

19:00
Inizio Workshop

Informazioni e contatti

Quando:
Dal al
Dove:
Giardini Botanici Hanbury
Referente:
Liber Theatrum
Contatti:
Tel.: 338 6273449 – email: liber.theatrum@gmail.com